LIBRO “C’ERA UNA VOLTA LA SALVARANI” ANNO 2016


21,15 €

Una storia, un romanzo. Una favola di sei fratelli che, grazie ai propri sogni, al lavoro ed alla fatica scrivono la storia. Una favola iniziata in un piccolo paese chiamato Baganzola per diventare leggenda, una favola sospesa fra la vita di tutti i giorni, le abitudini degli italiani e le imprese di grandi atleti. La storia della Salvarani, una storia italiana. Il libro è corredato da numerose fotografie.

Quantità Non disponibile

 

Pagamenti sicuri

 

Costi e modalità di spedizione

 

Politica di reso

Pensare Salvarani vuol dire, ancor oggi,  cucina.

Pensare Salvarani vuol dire pensare ad un marchio, ad una squadra, a grandi campioni.

Nata e cresciuta attorno al piccolo paese di Baganzola, alle porte di Parma, l’ azienda diventa presto un simbolo di sviluppo ed innovazione. Alla fine del 1962, con la nascita del Gruppo Sportivo, l’ obiettivo dei fratelli Salvarani è quello di farsi conoscere sempre più in giro per il mondo. E’ proprio da quel momento che inizia il mito. Tanti campioni, centinaia di vittorie, una delle squadre più blasonate della storia delle due ruote. Col ciclismo cresce la pololarità del marchio. Nello sport si traduce la volontà dei fratelli di eccellere. Calcio, pallavolo, pallacanestro, in un decenio tante discipline parmensi gravitano attorno all’ azienda di Baganzola. Nel 1972, con la vittoria del mondiale di Gap, Salvarani decide di abbandonare il ciclismo. A livello sportivo rimangono grandi trionfi e mille emozioni, le stesse emozioni che il pubblico dello stadio europeo di Parma, qualche anno dopo, avrebbe vissuto con la Germal, costola dell’ azienda di Baganzola. Oggi, con questo volume, quella storia che sembrava perduta sembra tornare a vivere.  

7-LR1AF

Scheda dati

Nome Autore
Alessandro Freschi e Paolo Gandolfi
Casa Editrice
Kriss Edizioni
Numero Pagine
287

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password